mercoledì 12 settembre 2012

Tiramisù con fichi al marsala con crema con ricotta di capra e croccante alle noci


Finalmente ho trovato dei savoiardi deliziosi!!! 
Senza glutine ovviamente, ma che nulla hanno da invidiare a quelli diciamo “normali”! Buoni buoni buoni, non sanno troppo di uovo e per me questo è un pregio non da poco, dolci al punto giusto e perfetti, davvero perfetti per il tiramisù perché non si inzuppano troppo e mantengono sempre una perfetta consistenza! 
Lo so, lo so, sarete curiosissimi di sapere la marca…Sono della GlutaBye, una marca francese che avevo già scopeto prima che proprio loro mi chiedessero se fossi interessata a provare i loro prodotti e, ovviamente, non mi sono fatta scappare l’occasione! 
Ingredienti semplici, nulla di artificiale o artificioso, semplicemente uova, zucchero, farina di riso e cremor tartaro e sicuramente tanta tanta maestria perché fare dei biscotti così buoni senza glutine non è per niente semplice! 
Per questa occasione volevo fare una versione un po’ diversa di tiramisù e così ecco cosa mi sono inventata… 

Tiramisù con fichi al marsala con crema con ricotta di capra e croccante alle noci 

Per 4 persone: 
8 savoiardi (70 gr) 
10 fichi 
per la bagna: 
3 fichi 
5 cucchiai di Marsala superiore riserva semisecco 
1 cucchiaio di miele 
per la crema: 
2 uova 
2 cucchiai di zucchero semolato 
125 gr di mascarpone 
12gr di ricotta di capra 
2 cucchiai di miele 
½ cucchiaino di Marsala superiore riserva semisecco 
1 pizzico di sale 
Per il croccante di noci: 
4 noci 
6 cucchiai di zucchero semolato 
1 cucchiaio d’acqua 
Per il caramello di finitura: 
4 cucchiai di zucchero semolato 
1 cucchiaino d’acqua 


Per la bagna: 
lavate i fichi e privateli della buccia, tagliateli in 4 e metteteli nel frullatore con il marsala e il cucchiaio di miele. Otterrete un composto non molto liquido. Riponetelo in frigorifero. 

Per la crema: 
Sbattete a mano con la frusta i tuorli con lo zucchero. Aggiungete il mezzo cucchiaino di Marsala e mescolate. Aggiungete quindi il mascarpone, la ricotta e il miele e amalgamate bene il tutto sempre con la frusta. 
A parte montate i bianchi a neve ben ferma con il pizzico di sale e incorporateli delicatamente mescolando dal basso verso l’alto al composto di mascarpone e ricotta. 
Riponete in frigo. 

Per il croccante di noci: 
Disponete le noci intere su un foglio di carta forno. 
In un pentolino versate lo zucchero e l’acqua. Fate cuocere finché lo zuccherò non sarà sciolto e avrà assunto un colore ambrato. Versate immediatamente il caramello sulle noci e fatelo solidificare. Riponetelo in frigo per 5 minuti. 

Per il caramello croccante di finitura: 
In un pentolino versate lo zucchero e l’acqua. Fate cuocere finché lo zuccherò non sarà sciolto e avrà assunto un colore ambrato. Versate immediatamente il caramello su un foglio di carta forno e fatelo solidificare. Riponete in frigo per 5 minuti.

Montate il tiramisù disponendo sul fondo di una pirofila un pochino di crema, poi i savoiardi inzuppati nella bagna, qualche fico tagliato a fettine e poi la crema. Fate ancora uno strato di savoiardi-fichi-crema e completate con il caramello croccante.


Semplicemente divino lo so che non dovrei elogiarmi da sola, lo so, lo so e lo so, ma vi assicuro che era qualcosa di spaziale!!! La crema è perfetta, non eccessivamente dolce bilancia la dolcezza dei fichi e del croccante alle noci che da appunto la croccantezza che di solito manca al tiramisù, ma che sta davvero bene! E che dire del Marsala...sembra fatto apposta per questo dolce! Va bene, la smetto, mi sono gongolata fin troppo per questo dolce...ora tocca a voi! Provatelo, non ve ne pentirete!


Con questo tiramisù partecipo al contest di Imma di Dolci a gogo "Dolci al cucchiaio".



19 commenti:

  1. Che buoni i fichi... sai faccio il tiramisù "classico" , ma con la ricotta al posto del mascarpone....., poi faccio quello con le fragole ma.... adesso aggiungerò anche questo che mi sembra super super buono, brava e fai bene a elogiarti..... e quando ci vuole ci vuole. o no???????
    Bacioni
    Buono a sapersi per i savoiardi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si Ivana, quando avevo letto la mail con il tuo consiglio di usare la ricotta al posto del mascarpone ho iniziato apensare ad un tiramisù con i fichi...poi ci sono stati altri passaggi, ma questo è il risultato :)! Quindi sostanzialemte è anche grazie a te se ho fatto questo tiramisù che è davvero una goduria :)! Ah e anche il marsala...se non ci fossi stata tu a farmelo scoprire, questo dolce non sarebbe stato la stessa cosa :)!!! Garzie grazie grazie! Confrontarsi in cucina, come nella vita, è sempre importantissimo!!!
      Un bacino enorme!

      Elimina
    2. Grazie Ema! Sei sempre così carina e gentile.... concordo pienamente con te, è molto bello confrontarsi, si imparano cose nuove ed interessanti e ci si arricchisce molto, vedi.... anche con il tuo sito è così, grazie per le tue ricette ed i i tuoi preziosi consigli.:)
      Bacioni

      Elimina
  2. Altro che tiramisù! qui si tocca direttamente il cielo con un dito :) E' un capolavoro davvero. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede :)!!!Sai che amo il tuo blog e i tuoi complimenti valgono davvero tanto per me :)!
      Un abbraccio e buona giornata anche a te! smack!

      Elimina
  3. Ma questo è un serio attentato! Gluten free o no io mi ci tufferei sopra quella fetta....deve essere davvero eccezionale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tery!!! Mi fa super piacere che ti piaccia :)! Io ho seognato il suo sapore anche il giorno dopo...penso non mi stuferei mai di mangiarlo :)!
      Un bacione

      Elimina
  4. Mamma mia! E' uno spettacolo! Quella marca non l'ho mai vista, glielo dirò alla mia farmacia se riescono a procurarmeli, altrimenti devo optare per quelli della Schaer ...

    RispondiElimina
  5. Ema!!! Spero che tu riesca a convincere la tua farmacista a procurarteli perché sono davvero una libidine...potresti corromperla con una fetta di tiramisù...sono sicura che a quello non saprà dire di no :)!!! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  6. è verissimo! questi savoiardi sono buonissimi :-) il dolce è una favola! sei stata bravissima e molto molto fantasiosa :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia!!! Sono certa che anche tu li faccia buonissimi, ma questi sono davvero una meraviglia :)!!!
      Un bacione

      Elimina
  7. Sei davvero fantasiosa, questo tiramisù deve essere di una bontà supersonica!!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen :)!!! Eh si, devo ammettere che era davvero buonissimo :)! E' un po' lunghino da fare, ma ne vale davvero la pena :)!
      Un abbraccio!!!

      Elimina
  8. Un tiramisù proprio ricco questo! Quanti strati di bontà!
    bravissima!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze! Un bacino enorme a tutte e due :)!

      Elimina
  9. Ciao Ema,
    sto morendo.... non mi puoi fare questo!Che DELIZIA goduriosa, che gioco di consistenze e sapori...Buonissima e bellissima! Complimenti!
    Passa da me c'è una piccola sorpresa per te!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola! Grazie :)!!! Corro subito da te per vedere la sorpresa...sono troppo curiosa :)!
      Un abbraccio forte!

      Elimina
  10. Ciao Ema, sono venuta a conoscenza del tuo splendido blog attraverso quello di Paola :) Innanzitutto complimenti per il meritatissimo premio e poi guarda, sono rimasta incantata dalle tue ricette che hanno tutte un tocco speciale e creativo come piace a me, sei proprio brava! Mi sono aggiunta ai lettori fissi e ti seguirò molto, molto volentieri! Complimenti di vero cuore! Questo tiramisù è una delizia, goloso e raffinato, chapeau! :) Un abbraccio e a presto, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  11. ciao, è possibile che ci sia un refuso sulla quantità di ricotta? 12 grammi?
    Grazie
    Biagio

    RispondiElimina